Progetto Puzzle

Servizio Semiresidenziale e Domiciliare 'PROGETTO PUZZLE'

Nato nel gennaio 2005 dalla collaborazione tra il Settore Servizi Sociali del Comune di Monza e l’Istituto Pavoniano Artigianelli, Progetto Puzzle è da intendersi quale esito di riflessione condivisa circa gli interventi di supporto alla genitorialità. Il servizio, rivolto a ragazzi e ragazze dagli 8 ai 16/17 anni, del Comune di Monza, fino ad un numero massimo di 18, prevede, in formula semiconvittuale, apertura pomeridiana dal lunedì al venerdì e possibilità di usufruire dei pasti ed eventualmente, in caso di necessità straordinaria, del pernottamento. Nei periodi di vacanza scolastica è prevista l’apertura per l’intera giornata.
Dal mese di settembre 2011, per ulteriore sviluppo del servizio è stata integrata una nuova parte di attività: l’assistenza educativa domiciliare minori (A.D.M.).

Il Progetto Puzzle si propone di raggiungere i seguenti obiettivi:

• fornire alle famiglie in difficoltà un supporto nell’educazione dei figli che non abbia carattere intrusivo ed evitando di sradicare il ragazzo dalla famiglia d’origine;

• ricreare un contesto relazionale e socializzante fatto di rapporti umani arricchenti e significativi che permetta al ragazzo di costruire la propria identità e di esprimere la propria libertà;

• presentare ai ragazzi soprattutto preadolescenti e adolescenti modelli che si basino sui valori dell’accoglienza, della condivisione e del rispetto altrui;

• fornire un sostegno scolastico individualizzato, in collaborazione con la scuola.L’avvio di un intervento avviene per richiesta dell’équipe socio-psico-pedagogica territoriale, con la quale viene definita la presenza e, più ampiamente, concordato il progetto, nella cui realizzazione si chiede la collaborazione della famiglia e della scuola.


La risposta semiresidenziale viene attuata attraverso l’integrazione di due componenti: individualizzazione dell’intervento e socializzazione nel gruppo dei pari. Per i progetti domiciliari la focalizzazione delle energie è posta a sostegno e valorizzazione diretta delle risorse interne alla famiglia.
Nei mesi estivi di giugno e luglio l’abituale costante collaborazione con il Centro Giovani “CAG Pavoni” si intensifica, per certi progetti arrivando ad una integrazione completa.

Il gruppo di lavoro è così composto:

• Religioso Pavoniano in qualità di supervisore pedagogico dell’attività.

• Educatore coordinatore con funzioni di garante dell’attuazione delle linee progettuali e dell’organicità del funzionamento complessivo;

• quattro educatori professionali (qualificati);

• Psicologo - psicoterapeuta, consulente, responsabile della supervisione per gli educatori.

Servizio inteso principalmente volto al territorio, il Progetto puzzle ha stretti contatti, in particolare, con le scuole frequentate dai ragazzi che usufruiscono del servizio e con le equipe territoriali.

Contatti Progetto Puzzle

Tel.: 039 8397454
Cellulare: 366 3541835
Fax: 039 8397459

puzzle.monza@pavoniani.it

CARTA DEI SERVIZI

Scarica la carta dei servizi in formato PDF:

CARTA DEI SERVIZI

Comunità Religiosa

Libreria Ancora e la Chiesa SS. Trinità

Attività Educative

Attività Educative

Alla base del modello educativo ci sono il modello relazionale e il lavoro di rete.

Centro Residenziale

Centro Residenziale per studenti e lavoratori

Centro Residenziale per studenti e lavoratori.

Famiglia Pavoniana

Famiglia Pavoniana

Spirito per tutta la comunità ecclesiale è elemento costitutivo dell'attuale identità di comunione della "famiglia allargata".